Benvenuto in Aspromonte 

Vieni a goderti la natura e a rigenerarti nella Magia dell'Aspromonte! 


Geografia del Parco Nazionale dell'Aspromonte


L' Aspromonte si erge rapido e ripido al centro del Mediterraneo. È la montagna più meridionale d'Italia e forse la più estrema, non solo in senso geografico. Chi non l'ha mai conosciuta rimane incantato dalla sua bellezza, chi ci è venuto la prima volta poi ci ritorna. Orograficamente impervia ed ostile, di origine geologica più simile alle Alpi che al resto dell'Appennino, ha indole selvaggia e custodisce ancora visibili i segni di un passato importante.

Nei corso dei secoli è stata percorsa dai greci, dai romani, da monaci erranti, da fuggitivi, da briganti, da pastori, da greggi e da animali selvatici di ogni tipo. Le "fiumare" solcano le alture determinando l'aspetto caratteristico dei versanti che cambiano da costa a costa, da valle a valle. 

Alla riscoperta del Parco


Case vacanze nel Centro Storico e B&B in aperta natura!

Il sistema ospitale adottato, permette di rivalorizzare e ridare vita al borghetto antoniminese, spopolato ormai per via del fenomeno dell'emigrazione.
 

Specialità culinarie

Vari punti dislocati nel paese di Antonimina, caratteristici e accoglienti, dove poter assaporare la Cucina tipica calabrese, da deliziare il palato!
 

Escursioni guidate 

Un'escursione nell'Aspromonte orientale, alla scoperta di una delle "pietre" che caratterizzano il versante ionico della montagna più meridionale d'Italia.  

Terme "Acque Sante"

Le acque benefiche di Antonimina sono conosciute sin da diversi secoli prima di Cristo. Gli abitanti della colonia di Locri nella Magna Grecia, infatti, collocata a valle di Antonimina, facevano arrivare queste acque per mezzo di canalizzazioni nella loro città, dove le usavano per le riconosciute proprietà terapeutiche
 

Storia del Parco Aspromonte

Scopri il territorio

Sapori, tradizioni e radici del Sud!

Ti aspettiamo!